marchio_gelardini_aste
 
contatti dove siamo per comprare per vendere chi siamo
pulsanti

 

PER VENDERE:

Le valutazioni, per i beni singoli o per interi arredamenti, possono avvenire nei seguenti modi:

• Contattandoci telefonicamente per fissare un appuntamento.

• Inviando una E-mail con tutte le informazioni utili in vostro possesso, con i vostri recapiti per essere contattati in tempi molto brevi.

• Utilizzando il modulo scaricandolo da qui (MODULO) e dopo averlo compilato inviare tramite fax o e-mail.

 

 


REGOLAMENTO DI VENDITA PER I COMMITTENTI

Il proprietario della merce depositata per la vendita, dovrà firmare la nota deposito e il mandato a vendere.

1
Tutti gli oggetti vengono segnati nel presente mandato a vendere con elemento descrittivo controfirmato dalle parti. La Casa rimane impegnata oltre che curarne la vendita ai pubblici incanti a continuare nell'incarico anche in periodo successivo comprendendo il mandato stesso la vendita all'asta o a trattative private.

2
Il prezzo di vendita per ogni singolo oggetto sarà stabilito di comune accordo tra un Perito della Casa ed il proprietario e trattandosi di vendita a mezzo di asta pubblica, nel 10 esperimento d'incanto, l'aggiudicazione non potrà avvenire al disotto della cifra stabilita, salvo che siano intervenuti accordi per compensazione tra gli oggetti compresi in uno stesso Catalogo. Ricevuta un'offerta per il prezzo minimo di vendita l'oggetto si intende ben venduto.

3 Riportandoci quindi all'Art. 1, se il proprietario di qualche oggetto si rendesse aggiudicatario di esso dovrà pagare la provvigione stabilita come venditore e come acquirente oltre le relative tasse di legge. Analogamente se, dopo aver consegnato i lotti per l'asta, il proprietario richiedesse di ritirarli, potrà farlo soltanto pagando la provvigione stabilita per il presente mandato, come venditore e come acquirente, sul prezzo minimo di vendita stabilito all'atto del deposito.

4
Rimanendo gli oggetti invenduti in un primo esperimento, essi potranno essere inclusi in una seconda gara pubblica ad un prezzo inferiore del 30 - 40% del prezzo di stima stabilito nel 10 esperimento d'incanto semprechè il proprietario non avesse provveduto al loro ritiro entro giorni tre dal termine di operazione di asta, ed in questo caso però l'aggiudicazione potrà avvenire anche alla metà del prezzo primitivamente stabilito di cui all'Art. 2.

5
La vendita degli oggetti, dopo il 1° esperimento d'asta infruttuoso, potrà avvenire a trattativa privata e qualora l'oggetto fosse venduto sarà ugualmente corrisposta alla stessa Casa d'Aste la provvigione stabilita come se lo stesso oggetto fosse stato venduto in sede di asta.

6
Rimanendo gli oggetti invenduti anche nell'eventuale esperimento, il proprietario dovrà provvedere al loro ritiro in termini di giorni tre, ed in caso contrario, verrà addebitato di un compenso di custodia e magazzinaggio da liquidarsi alla Casa di vendite avanti la riconsegna degli oggetti medesimi.

7
Il proprietario rilascerà a favore della Casa di Vendita, ed a parziale rimborso delle spese di organizzazione, una provvigione del 20% più I.V.A. sull'ammontare per cui ciascun oggetto sia stato venduto a trattativa privata o all'asta.
È facoltà della Casa d'Aste M. & C. Gelardini Arte s.r.l., a suo giudizio, di concordare con il proprietario mandatario una provvigione differente al 20%.
Le spese che fanno carico alla Casa di Vendita sono: inviti, Cataloghi, pubblicità, personale di fatica, banditore, direzione tecnica amministrativa.
Rimarranno a carico del proprietario: i trasporti, i ritiri di merce proveniente da fuori Roma e gli eventuali ritiri degli oggetti invenduti, nonchè il costo dell'energia elettrica d'illuminazione, di riscaldamento e simili nel caso gli incanti dovessero effettuarsi entro i locali di pertinenza del proprietario degli oggetti.

8
Il venditore acconsente, a favore della M. & C. Gelardini Arte s.r.l., all'utilizzo dell'immagine fotografica del lotto posto in vendita. Nulla pertanto potrà richiedere nel caso di uso su cataloghi, pubblicazioni, depliant, poster, pubblicità e simili dell' immagine fotografica, in qualsiasi modo e da chiunque riprodotta.

9
I lotti aggiudicati all'asta che eventualmente non venissero pagati dagli acquirenti, si intenderanno invenduti, senza che il venditore possa pretendere risarcimento danni per la mancata vendita.

10
Dopo quarantacinque giorni lavorativi il venditore riceverà il saldo relativo al venduto, purchè regolarmente pagato dagli acquirenti, al netto delle commissioni pattuite.

11
Il proprietario è responsabile della provenienza, delle attribuzioni e della documentazione fornita sugli oggetti compresi nel mandato a vendere.

12
La responsabilità della Casa di Vendita è soltanto per i sinistri causati da incendio, limitatamente però alla normale polizza che essa ha in vigore con le Compagnie Assicuratrici.
Speciali assicurazioni contro l'incendio per oggetti di singolare valore e quelle contro i furti, rimangono a carico dei proprietari, qualora essi intendessero averle.

13
La liquidazione degli oggetti venduti sia a trattativa privata che all'asta pubblica, comporta per il proprietario la presentazione alla Cassa del presente mandato a vendere.

14
Per ogni eventuale contestazione e controversia è competente esclusivo il Foro di Roma, previo tentativo di conciliazione camerale ai sensi del decreto MAP del 02/03/2006.

15
Il proprietario dichiara di prestare il proprio consenso ai sensi se1l'art. 23 D. Lgs. 30/06/2003 n. 196 alla trasmissione dei propri dati personali dichiarando di aver ricevuto le informazioni di cui all'art. 13 D. Lgs. 30/06/2003 n. 196.

16
Il proprietario ha consultato le condizioni di vendita fin qui riportate, approvandole specificatamente in ogni parte e nel loro insieme.

17
La firma apposta dal proprietario in calce all'elenco degli oggetti per cui viene dato il mandato a vendere perfeziona da parte dello stesso la conoscenza e l'accettazione di quanto contenuto nel presente Regolamento.

 

Via Pasubio, 13 - 00195 Roma
Tel. 06 3212445 • Tel. e Fax 06 3213337
E-mail: gelardiniaste@tiscali.it



Casa di vendite all'Asta
M. & C. Gelardini Arte S.r.l.
Dott. Massimo Gelardini


© M. & C. Gelardini Arte S.r.l


contatti dove siamo